Fatturazione

FATTURAZIONE

Con SP1 sono sufficienti pochi click per inserire nella pratica i movimenti preventivi, sia come costi che come ricavi. Quindi, sempre partendo dalla pratica, si possono creare una o più fatture e inserire le note di spedizione, la valuta e la lingua a seconda del cliente.


Offerte quotazioni

OFFERTE QUOTAZIONI

Email al cliente

EMAIL AL CLIENTE

Calcoli automatici

CALCOLI AUTOMATICI

Quotazioni clienti

Questo strumento permette di generare delle vere e proprie offerte da inviare al cliente. In caso di accettazione, esse vengono applicate alle pratiche.

Le quotazioni non sono semplici fogli di testo ma integrano i tipi di calcolo che permettono di fare operazioni, scaglioni, filtri direttamente sui dati della pratica e creare la voce di costo o ricavo idonea.

Le quotazioni sono differenti per ciascuna delle tipologie di trasporto: via terra, via mare, via aereo e generiche.

Semplificazione totale

Con SP1, l’attività di fatturazione viene notevolmente velocizzata e semplificata. E’ sufficiente, per esempio, inserire le voci di costi e ricavi per ereditare tutti i movimenti preventivi.

E’ possibile creare fatture “proforma”, che offrono la possibilità di emettere prima e convalidare poi.
Naturalmente è possibile convalidare un cospicuo numero di fatture insieme e inviarle tutte via email. Anche il fatto di creare un’ unica stampa PDF con un determinato numero di fatture all’interno è un’opportunità molto interessante.

Fattura riepilogativa

Altra funzione intelligente è la fattura riepilogativa: un determinato numero di pratiche viene raggruppato in un unico documento, così da emettere una sola fattura.

L’invio delle fatture attraverso posta elettronica può essere automatico o manuale, in modalità PEC o normale.

Legando la fattura alla pratica è possibile allegare anche dei giustificativi di spesa, ma soprattutto si possono calcolare la base su cui applicare l' imponibile, il numero di colli, i container, il numero di bolle e di pallets, i documenti creati, il peso, ecc...
Naturalmente a tali calcoli possono essere applicati scaglioni e filtraggi vari.

La fattura può essere contabilizzata in vari gestionali di contabilità. SP1 arriva a creare la prima nota contabile.

Solleciti ed estratti conto

Nonostante si tratti di una funzione esercitata dal software di contabilità, può essere utile avere una gestione dei pagamenti e dei solleciti direttamente in SP1.

Il gestionale eredita dalla eventuale contabilità tutte le informazioni relative a pagamenti, insoluti ecc...

SP1 permette di tenere traccia dei solleciti creati e analizzare il cliente in base a parametri quali i tempi di pagamento, il numero di solleciti inviati, ecc.

Analisi statistica

Al fatturato è strettamente legata l’analisi statistica. SP1, quindi, è un ottimo strumento per monitorare preventivi e consuntivi. Il tutto attraverso pochi, semplici passaggi.

SP1 crea report personalizzati, accessibili dalle varie aree. Questi report, possono essere creati in automatico, sono esportabili nei formati Excel, Pdf, ecc. e recapitati via e-mail.